Irlanda

Sicuramente ciò che a prima vista colpisce maggiormente i turisti in Irlanda è il fascino dei paesaggi: verdi colline, villaggi montani circondati da pascoli e isolate spiagge sabbiose. Posti di una bellezza talmente ammirevole da sembrare fedeli riproduzioni di cartoline!

Ma dopo lo stupore del primo impatto è sicuramente consigliabile immergersi nella vita irlandese, specialmente nella capitale: lasciarsi coinvolgere dalla simpatia e cordialità degli abitanti, vivere il pub come luogo di incontro, come fanno gli irlandesi, dove sorseggiare una pinta di birra (rigorosamente stout!), frequentare i numerosi clubs dove ascoltare ottima musica (per la quale, specie negli ultimi decenni, in Irlanda si è creato un vero e proprio culto…basti pensare agli U2!).

Dublino , la capitale dell’Irlanda, sia per la qualità della vita che per la sua elegante bellezza, è sempre più spesso scelta come meta di vacanze studio o addirittura come sede di lavoro!!

La capitale offre mille attrattive: il famosissimo Trinity College, la fabbrica della Guinness, e ancora più bello per noi è stato il percorso con la metropolitana leggera che ci ha portato a visitare i paesini nella baia, migliore tra tutti Howthche pare uscito dalle pagine delle favole di gnomi e pescatori, un cielo degno della nazione in cui è situato, azzurro e pieno di nuvole grandi e veloci.

Questa cittadina situata nella baia di Dublino era in origine un villaggio di pescatori: la sua vocazione marinara è ancora molto presente, grazie a un porto fiorente e dalle intense attività.Nelle sue acque potrete scorgere tante foche simpatiche che vengono a cercare cibo vicino ai pescherecci ormeggiati. C’è una bella atmosfera, fra barche coloratissime e marinai che scaricano casse di pesce e negozi varipinti. Ne rimarrete affascinati! Il mare plumbeo e il vento impetuoso sono il tempo ideale per una romantica passeggiata, anche se un pò faticosa, lungo il molo fino al faro che si protende nel mare, da cui potrete godere una splendida vista sulla baia.

Ultima tappa del nostro viaggio è stata Belfast, elegante città dalle due anime, dal fascino elegantemente inglese, sicuramente meno festaiola e semplice ma distinta. Commovente il percorso ai murales della parte dedicata ai famosi “muri”, intrigante la commistione del moderno e dell’antico. Qui abbiamo potuto ammirare se pur da lontano il cantiere navale famoso in tutto il mondo, che costruì il Titanic.

No Comments

Aggiungi un commento